Come fare un sacchettino bomboniera con la ricamatrice – Tutorial

Come fare un sacchettino bomboniera con la ricamatrice – Tutorial

In questo priodo ricevo diverse richieste di sacchettini ad uso bomboniera in previsione delle cerimonie di Cresima e Comunione che si celebreranno nei prossimi mesi. Da qui è partita l’idea di velocizzare il processo di confezione usando non la macchina da cucire ma facendoli all’interno del telaio della ricamatrice e personalizzandoli con ricami a tema.

Ho quindi preparato un file digitale molto semplice, che permette, con pochi passaggi e accorgimenti, di realizzare in pochissimo tempo dei sacchettini ben rifiniti e personalizzati a piacere.

Il sacchettino che ho realizzato misura cm. 11 x 15 ca, una misura standard ma si possono fare anche in dimensioni  diverse e personalizzate

COSA SERVE:

  • il file da ricamo – disponibili per chi lo desidera qui
  • 1 rettangolo di tessuto da cm 36 x 14
  • stabilizzatore a strappo
  • macchina da cucire
  • ricamo per personalizzare il sacchettino
  • pizzi e/o merletti  facoltativi
  • nastrino per la chiusura cm. 20 ca.

Prendo il rettangolo di tessuto  lo piego a metà. e lo presso con il ferro da stiro

Su entrabi i lati corti faccio due pieghe da 1 cm. cad. e le stiro

Faccio una cucitura dritta sui bordi che ho appena piegato e rifinisco così la parte del sacchettino che rimarrà aperta. Volendo si può cucire un pizzo o un merletto per impreziosire di più il sacchettino

Passo alla ricamatrice, intelaio con lo stabilizzatore a trappo, ( io uso normali sacchetti di palstica) e cucio la prima traccia che trovo nella sequenza, appoggio il tessuto nel telaio, mi avvicino alla cucitura appena eseguita e lo fermo con del nastro adesivo, cucio la seconda traccia che fissa il tessuto allo stabilizzatore, e indica il punto  sula lato sinistro del sacchetto dove, andrà poi fissato il nastrino.

Procedo ricamando tutti i passaggi del ricamo, fisso il nastrino e cerco di posizionarlo nel centro del sacchettino, ripiego su stesso il rettangolo di tessuto

Fisso con del nastro adesivo gli angoli superiori, così sono sicura che rimarranno esattamente paralleli, cucio l’ultima traccia che chiude i lati. Rimuovo iil telaio, tolgo lo stabilizzatore e ritaglio le eccedenze di tessuto lungo le cuciture appena fatte

Risvolto il sacchettino, lo stiro, lo imbottisco e lo chiudo con il nastrino.Il sacchettino è finito,

Spero che il tutorial ti sia di utilità.

Sentitevi liberi di contattarmi, per qualsiasi domanda, richiesta o informazione.

Grazie per aver impiegato un po’ di tempo per leggere questo articolo.

Se l’hai trovato interessante , per favore condividilo. Il tuo supporto è molto apprezzato.

Seguimi anche attravero i miei canali:

FacebookInstagram –  PinterestYoutube

Potrebbero interessarti anche...

Scrivi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: