Scottie Portachiavi ITH

Scottie Portachiavi ITH

scottie-key-ring-3

Oggi condivido un breve tutorial per realizzare un portachiavi con metodo ITH (in the hoop)

Il metodo ITH significa realizzare un ricamo che è strutturato in modo tale che tutte le cuciture del progetto si realizzano dentro al telaio della ricamatrice, seguendo passo passo gli step necessari.

Come prima cosa occorre inserire nel telaio lo stabilizzatore a strappo, in commercio ce ne sono di differenti tipologie, io in realtà ho usato un semplice sacchetto di plastica che per questo progetto si presta benissimo ed è molto economico 🙂

Ritagliamo il tessuto in misura, in questo caso i quadrati sono di 11 cm. ca. ne servono due per ogni ricamo, un’altra cosa che serve è l’aggancio per l’anello portachiavi, che a scelota può essere un nastrino, o un cordino, una strisciolina di pelle,  in questo caso io li ho realizzati con del tessuto .

Il file da ricamo per realizzare questo piccolo progetto è composto da tre passaggi.

Il primo determina sullo stabilizzatore la posizione sulla quale andrà applicato il tessuto.

scottie-step-1

Il secondo passaggio ricama il primo strato di tessuto. Appoggiamo i quadrati di tessuto sopra la prima tracciatura facendo attenzione nel posizionarli in modo che rimangano ben centrati.

scottie-step-2

Prima di passare al terzo step posizioniamo l’aggancio per l’anello portachiavi, e per fare in modo che non si sposti lo fermiamo con un pezzettino di schotch.

scottie-step-3

Il terzo ed ultimo passaggio ricama il secondo strato di tessuto che chiude il progetto, quindi posizioniamo il secondo quadrato di tessuto dritto contro dritto.

scottie-step-4

Quando la ricamatrice avrà finito l’ultimo passaggio, togliamo il tutto dal telaio, togliamo lo stabilizzatore a strappo e ritagliamo le sagome lasciando un piccolo margine.

scottie-step-5

 Clicca su questa immagine per ingrandire i passaggi

Con l’aiuto di un bastoncino o di un ferro da calza giriamo piano piano tutte le parti, poi procediamo ad imbottire, prima le orecchie e la coda consiglio di inserire piccole quantità di imbottitura, dopodichè con ago e filo e piccoli punti nascosti chiudiamo la parte rimasta aperta.

Ho messo un nastrino, uno charme e l’anello portachiavi e il mio cagnolino è finito 🙂

scottie-key-ring-2

scottie-key-ring

Il file di ricamo e il pdf che contiene anche il cartamodello per realizzare il portachiavi in modo tradizionale sono disponibili nel mio shop

Se ti è piaciuto questo articolo lo puoi condividere, mi aiuterai a farmi conoscere e a crescere. Grazie

Seguimi anche attravero i miei canali:

FacebookInstagram –  PinterestYotube

Potrebbero interessarti anche...

Scrivi il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: